APPARTENGO ALLA TERRA ED ESSA MI RENDE I TESORI CHE LE AFFIDO 

La casa colonica, della prima metà del XIX secolo (rimaneggiata nel corso degli anni fino alla prima metà del 1900), è una casa che racconta un passato remoto ma ancora vissuto all'interno della Riserva Naturale Regionale Sentina.

Non ha mai conosciuto anni di abbandono, sempre abitata, curata e amata.

Composta da un corpo di fabbrica originario su due livelli collegati esternamente dalla tipica scala alla marchigiana. Il piano inferiore ospitava la stalla, sopra la stalla, si trovavano gli ambienti domestici veri e propri: la cucina-soggiorno con il grande focolare, cuore della casa, e la camera del capofamiglia.

In un secondo momento la scala esterna è stata inglobata da un secondo corpo di fabbrica, ammorsato al primario. La casa ha acquistato dimensioni ragguardevoli e nuovi ambienti dedicati alle attività agricole al piano inferiore, nuove camere al piano superiore.

Nel 2019, lo stato del fabbricato ha imposto una massiccia opera di ristrutturazione conservativa, avvenuta nel rispetto del luogo e dell’architettura rurale tipica della zona, adeguando la struttura alle nuove norme antisismiche.

Il recupero eseguito rivela un ascolto attento della casa e della sua storia attraverso il ripristino originario degli ambienti, avvenuto sottraendo ciò che negli anni era stato modificato, per riportare in luce la storia materica dell’edificio stesso.

A livello strutturale sono stati impiegati materiali originali e di recupero improntati al recupero dell’antico permettendo di rivivere i tempi passati.

Le destinazioni d’uso dei diversi ambienti sono state mantenute. Gli ambienti del piano terra hanno conservato il loro originale scopo produttivo. Il piano superiore conserva intatta la grande cucina-soggiorno con focolare e le camere.

All’esterno, la grande casa rurale, si inserisce con profondità nel contesto e nella natura. La sistemazione della corte e degli annessi agricoli non intacca gli scorci e permette di percepire i ritmi della vita in loco, di apprezzare il silenzio e la natura nella quale si è immersi.

Gli scorci restano ammantati di passato e segretezza permettendo alla sensibilità di trovare ristoro.

 

Qui ha sede SelvaGiurata® – Azienda Agricola Rebez Laureati.

 

Una vecchia azienda da ristrutturare e la voglia di cambiare vita. Così rinasce questa piccola impresa produttiva a gestione familiare con lo scopo di modernizzare quello che resta della storica azienda rispettando la tradizione, puntando a produzioni di piccole quantità impostate sulla ricerca della massima qualità, rispetto per l’ambiente e dei consumatori che ci accordano la loro fiducia.

Le terre, lontane dall’urbanizzazione, si collocano per metà, dedicata a colture cerealicole, nella Riserva Naturale Regionale Sentina. La restante metà è sita sul vicino Monte Renzo, dove si trova l’uliveto e un’altra parte dedicata alla cerealicoltura.

La produzione si concentra sulla realizzazione di olio Extra Vergine di Oliva, trucioli di legno di ulivo per affumicatura, pasta e farine integrali.

 

I prodotti, con filiera a chilometri zero, sono tutti commercializzati con il marchio SelvaGiurata®.

©2018 SelvaGiurata®